Riunione ministri M5s con Crimi in ritardo, si attende voto senato

Luc

Roma, 28 gen. (askanews) - Non è ancora iniziata la riunione dei ministri e dei sottosegretari M5s per individuare il nuovo capo della delegazione pentastellata nel governo. Convocata inizialmente per le 19, è slittata di un'ora ma a Largo Chigi, dove stanno arrivando alla spicciolata tutti i componenti M5s dell'esecutivo (Luigi Di Maio uno dei primi), si attende il voto In aula al Senato sulla relazione del guardasigilli Alfonso Bonafede sull'amministrazione della giustizia.

Sono arrivati, oltre all'ex capo politico, i ministri Fabiana Dadone, Federico D'Inca', Paola Pisano, Vincenzo Spadafora e Sergio Costa, i sottosegretari Riccardo Fraccaro, Mirella Liuzzi, Manlio Di Stefano, Alessio Villarosa, Carlo Sibilia, Vittorio Ferraresi, Angelo Tofalo, i viceministri Giancarlo Cancelleri, Laura Castelli, Stefano Buffagni, Emanuela Del Re.