Rivoluzione a Miss Venezuela: top secret le misure delle ragazze

Roma, 31 lug. (askanews) - Prove generali a Caracas per la finale di Miss Venezuela. Per la prima volta quest'anno non verranno menzionate le misure" delle 24 bellezze che si contenderanno la corona.

Una vera rivoluzione per il concorso di bellezza: come a dire che seno-vita-fianchi non contano al giorno d'oggi, nell'era del MeToo e bisogna abbandonare il vecchio "stereotipo di donna".

La conduttrice della serata Maria Gabriela Iser, che vinse il titolo nel 2013:

"La bellezza di una donna, in generale, non deve essere stereotipata, la bellezza di una donna non corrisponde al rapporto 90-60-90, non è un 80. La bellezza di una donna si misura dalle capacità di ognuna e dal talento che riesce a tradurre in azioni".

Da Miss Venezuela sono venute fuori sette Miss Universo e sei Miss Mondo. Nei concorsi precedenti, i presentatori informavano pubblico e giuria sulle misure di tutte le concorrenti e molte si sottoponevano interventi di chirurgia estetica e diete rigorose per raggiungere la "taglia perfetta" secondo i canoni di bellezza latini. Ma ora basta. Anche le Miss vogliono essere valutate in modo diverso e gli organizzatori promettono di puntare su un "bellezza differente".