Rizzi(R.Lombardia): Dalla Chiesa un esempio, un grande uomo

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 3 set. (askanews) - "Un esempio per tutti. Un grande uomo, un servitore dello Stato che ha avuto il coraggio di sfidare la mafia. Lui e le vittime di quel vile attentato non dovranno mai essere dimenticati e la loro memoria dovrà essere sempre ricordata, soprattutto ai più giovani". Lo ha detto il sottosegretario alla Presidenza ai Rapporti Internazionali della Regione Lombardia, Alan Rizzi, che oggi, su delega del presidente lombardo, ha rappresentato la Regione alla cerimonia di commemorazione del 39° anniversario dell'assassinio del generale Carlo Alberto dalla Chiesa, della moglie Emanuela Setti Carraro e dell'agente Domenico Russo.

Anche l'assessore regionale alla Sicurezza, Polizia locale e Immigrazione, con delega ai beni confiscati alla mafia in Lombardia, Riccardo De Corato, ha ricordato le vittime dell'attentato: "È fondamentale - ha dichiarato - non dimenticare mai chi ha sacrificato la propria vita per combattere il cancro della mafia. Milano, la Lombardia e l'intero Paese onorano doverosamente gli anniversari di fatti tragici che ci auguriamo di non rivivere mai più".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli