Rizzi(R.Lombardia): rete con Maeci su turismo radici determinante

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 26 mag. (askanews) - Per far crescere il turismo delle radici, cioè quello degli italo-discendenti e degli oriundi italiani nel mondo che vogliono visitare l'Italia, "la collaborazione tra istituzioni è determinate e la rete creata con il Maeci è più che soddisfacente". Lo ha detto il sottosegretario della Regione Lombardia con delega a Rapporti con le delegazioni internazionali, Alan Christian Rizzi, nell'intervento che ha concluso la quinta riunione del Tavolo tecnico sul Turismo delle radici, a Palazzo Lombardia.

"È un tema secondo noi molto importante e fondamentale è la valorizzazione del patrimonio esistente, sia materiale sia immateriale. È questo il principale strumento per consolidare una vera e propria industria come questa" ha aggiunto Rizzi.

"Regione Lombardia crede e investe, nei limiti del proprio bilancio, su questo tema, sostenendo le nostre associazioni con bandi per la realizzazione di progetti e di recente è stata aumentata la quota massima prevedendo specificatamente il settore del turismo delle radici. Ci crediamo molto, le Regioni siano protagoniste" ha concluso il sottosegretario lombardo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli