Rizzo-Bedori: abrogare morosità pregressa nelle case Aler di Milano

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 26 apr. (askanews) - I consiglieri di "Milano in Comune" e M5S, Basilio Rizzo e Patrizia Bedori, hanno presentato al Consiglio comunale di Milano un ordine del giorno che invita la giunta a riconoscere l'intervenuta prescrizione delle morosità "derivate dalla precedente e poco documentata gestione dell'Aler dei 23.064 appartamenti comunali".

Per quelle vecchie morosità, "tre anni fa il Consiglio aveva deliberato di attivare pratiche di transazioni e rateizzazioni ma purtroppo in questi tre anni la Giunta non è riuscita a concludere i percorsi burocratici di queste procedure" hanno spiegato Rizzo e Bedori, aggiungendo che "inoltre in questo ultimo anno sono manifesti i danni che la pandemia da Covid ha procurato in particolar modo tra i 50mila cittadini che abitano le case del Comune e che rappresentano le aree sociali più fragili economicamente".

"La differenza - hanno concluso i due consiglieri - tra le transazioni, deliberate e non attuate, e la prescrizione proposta, non è un grande impegno di spesa, e dopo dieci anni, sarebbe un piccolo segnale veramente progressista, prima della prossima elezione".