Roberto Angelini torna a Propaganda Live dopo la 'pausa di riflessione' e lo criticano

·1 minuto per la lettura

Roberto Angelini è tornato in tv in occasione dell'ultima puntata di Propaganda Live, il programma in onda su La7. Il musicista, da anni nella band del programma, aveva deciso di prendersi una pausa dopo essersi trovato al centro di un caso: lui stesso aveva rivelato di essere stato multato per aver fatto lavorare in nero una sua amica nel suo ristorante. "Chiedo scusa. Ho sbagliato e mi dispiace. Ripongo la chitarra nella custodia e mi prendo una pausa", aveva scritto sui social. Ma ieri sera era di nuovo presente in studio e le critiche non sono mancate. "Peccato per il finale... con un #angelini di troppo", si legge in un post di replica l conduttore Diego Bianchi che su Twitter salutava il suo pubblico e lo ringraziava. "Vi ho difeso per tutto, ma far ritornare #angelini, per me è sbagliato. Spero vivamente che ci siano delle scuse: tipo che è tutto risolto con la lavoratrice", si legge ancora. "#angelini che torna a #propagandalive dopo appena una settimana fa capire che non siete diversi dagli altri ante chiacchiere e pochi fatti", scrive un altro utente..

Ma c'è anche chi scrive: "Ha fatto una brutta figura, ha pagato la dovuta multa, ora potrà uscire di casa o deve chiedere il permesso?".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli