Roberto Saviano nuova firma del Corriere della Sera dal 15 gennaio

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

Roberto Saviano sarà la nuova firma del Corriere della Sera. Lo annuncia in un a nota lo stesso quotidiano spiegando che la collaborazione inizierà il prossimo 15 gennaio e vedrà Saviano impegnato "con commenti e importanti inchieste che prenderanno vita sulle pagine del giornale e con esclusive video inchieste online su corriere.it. Saviano arricchirà inoltre la già ampia e apprezzata proposta di podcast tematici del quotidiano che raccontano l’attualità attraverso la voce e le parole dei suoi giornalisti". Lo scrittore campano curerà poi una nuova rubrica del settimanale 7.

“Al Corriere della Sera arriva un grande giornalista, un intellettuale, autore di inchieste coraggiose e di analisi di qualità sulla nostra società. Roberto Saviano darà un contributo rilevante all’ulteriore sviluppo del nostro sistema informativo, su carta e digitale, per un giornalismo sempre più serio, pluralista e indipendente”, ha dichiarato Luciano Fontana, direttore del Corriere della Sera.

“L’ingresso di Roberto Saviano tra le grandi firme di Corriere della Sera rafforza ulteriormente la già ampia offerta di approfondimento e di inchiesta del quotidiano e del settimanale 7. Un’informazione autorevole e di grande qualità riconosciuta dai nostri lettori che anche nel 2020 hanno confermato Corriere della Sera primo quotidiano in Italia in edicola e online, con oltre 29 milioni di utenti medi mensili e premiato l’intero sistema del quotidiano che ha registrato oltre 300 mila abbonamenti digitali - ha affermato Urbano Cairo, presidente e amministratore delegato di RCS MediaGroup - A Roberto Saviano e a tutta la redazione i migliori auguri di buon lavoro”.