Robusto e sportivo e attento alle emissioni

·2 minuto per la lettura
Suzuki Across Hybrid
Suzuki Across Hybrid

La collaborazione tra Suzuki e Toyota ha dato i suoi frutti: ecco la Suzuki Across Hybrid, nata dalla condivisione di piattaforme e componenti tra le due case automobilistiche. Un Suv forte e potente ma con uno sguardo all’ambiente.

Suzuki Across Hybrid: caratteristiche

La vettura giapponese fa registrare una lunghezza di 4 metri e 64 centimetri, mentre altezza e larghezza misurano rispettivamente 169 e 186 cm. Il passo di 2 metri e 69 centimetri consente non solo di ospitare comodamente 5 passeggeri e dunque di offrire il massimo del comfort, ma anche di godere di un bagagliaio di ben 490 litri con tanto di divanetto in posizione. Il piano di carico risulta regolare: presenti ganci, presa domestica e 12V, mentre abbattendo gli schienali posteriori si superano i 1600 litri di capacità.

A livello estetico, dando uno sguardo all’esterno, la nuova Suzuki Across Hybrid mostra un frontale piuttosto aggressivo grazie ai sottili fari che puntano con decisione verso l’enorme griglia anteriore, mentre nella vista laterale si apprezza il look squadrato dei passaruota che aiuta a fornire maggiore grinta al Suv ibrido. Per la parte posteriore, si passa a qualcosa di più tradizionale con fari a sviluppo orizzontale che si integrano molto bene nel portellone.

Anche al suo interno, la vettura offre diversi spunti. Non ci sono elementi stilistici e di design da capogiro ma possiamo tranquillamente affermare che gli interni sono gradevole e ricchi di comfort. Al centro della plancia spicca il monitor dedicato all’infotainment da 9’’ posizionato a sbalzo, mentre numerosi sono i vani portaoggetti.

Tra i vari sistemi tecnologici troviamo di serie Bluetooth, Cruise Control con funzione Stop&Go, funzione TRAIL, Hill Hold Control, Mirror Link, prese ricarica USB posteriori oltre a sensori di parcheggio anteriori e posteriori, telecamera posteriore con misuratore di distanza.

Motore prezzo

A livello di motorizzazioni, la Suzuki Across Hybrid è dotata di una meccanica assai importante con ben quattro motori che lavorano in sinergia: i due propulsori elettrici posti sull’asse anteriore e posteriore erogano rispettivamente 182 e 54 CV, il terzo motore elettrico ISG invece fa da alternatore evoluto, mentre il 4 cilindri a benzina 2.5 a ciclo Atkinson mette sul piatto 185 CV. La potenza totale è quindi di 306 CV che rendono la vettura la più potente Suzuki esistente.

Il cambio svolge in maniera egregia il suo compito nel gestire propulsione termica ed elettrica, senza strappi, nel massimo comfort ed efficienza.

A proposito di consumi, invece, la casa giapponese offre dati di tutto rispetto come 1,2 l/100 Km nel ciclo urbano, extraurbano e misto.

Il prezzo della Suzuki Across Hybrid parte da una cifra di listino di poco superiore a 58.000 euro.

Se siete interessati ad altri modelli Suzuki: