Rodrigo Alves si prepara al tresfermento in Italia, ecco come!

(KIKA) - “Amo tantissimo l’Italia e ho deciso: voglio trasferirmi a Milano”. Con queste parole Rodrigo Alves, il Ken umano, ha dichiarato di amare il nostro Paese e di volersi trasferire molto presto.

Siamo a Milano, città che oramai Rodrigo conosce bene, da Napulee dove il protagonista del Grande Fratello si è divertito a preparare la pizza insieme al noto esperto di pizze Ciro Coppola, che ha insegnato a Rodrigo e alla sua amica italiana Siria De Fazio, i segreti per preparare una vera pizza Margherita napoletana.

“Sono così felice qui in Italia, la gente è buona e il cibo, il cibo è troppo buono - ha dichiarato Rodrigo - sono ingrassato 8 kg perché qui non riesco a dire di no, è tutto buonissimo. Un grazie speciale va a Ciro e Katia che mi hanno insegnato a fare la pizza… ora voglio provare a prepararla alla mia famiglia in Spagna”.

Ma chi è Rodrigo Alves e da dove arriva?

Classe 1983, Rodrigo nasce a San Paolo da papà brasiliano e madre inglese. Di famiglia benestante, Rodrigo possiede alcune proprietà a Puerto Banus, in Spagna, che mette in affitto, sicché gode della rendita che ne deriva. Non solo: il Ken umano ha anche ricevuto dai nonni una notevole eredità ed è da queste due fonti di reddito che si è potuto permettere tutto il lavoro chirurgico/estetico necessario a trasformarlo da persona ‘comune’ al famosissimo “Ken” umano.

La parte del corpo di cui Rodrigo è più orgoglioso sono i suoi addominali ma apprezza moltissimo anche il suo fondoschiena. Per diventare com’è si è sottoposto a 64 operazioni chirugiche e più di cento trattamenti estetici che lo hanno trasformato in quel che è oggi (spendendo più di mezzo milione di euro). Lui sostiene di averlo fatto perché prima non si piaceva mentre adesso, guardandosi, riesce ad amarsi. E non rinuncia comunque alla sua intelligenza: parla cinque lingue, ha dei diplomi e delle lauree.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità