Rogo a Londra nel 2017, la rabbia dei familiari delle vittime per i risarcimenti

grenfell tower marco gloria risarcimento

Tragedia della Grenfell Tower di Londra: le famiglie delle vittime Marco Gottardi e Gloria Trevisan contro il risarcimento da 68mila euro. “Non accetteremo mai”, hanno fatto sapere i familiari dei ragazzi che hanno perso la vita attraverso il proprio avvocato. A tre anni dall’incendio avvenuto in Inghilterra, insomma, si sta profilando il range dei risarcimenti al termine del maxi processo. Procedimento ancora in corso che vede coinvolti multinazionali e governo inglese e che si sta avviando verso gli accordi stragiudiziali.

La Grenfell Tower e il risarcimento

“Le cifre – ha spiegato l’avvocato Maria Cristina Sandrin, che segue la famiglia di Gloria Trevisan – vanno dalle 10 alle 60 mila sterline, poco meno di 68 mila euro”. Sandrin è alle prese con il processo per accertare le responsabilità ed il risarcimento per quanto accaduto nella notte tra il 13 e il 14 giugno 2017 alla Grenfell Tower di Londra. Nel rogo morirono 72 persone tra cui appunto i giovani fidanzati Marco Gottardi di 27 anni e Gloria Trevisan di 26 anni, entrambi architetti originari del Veneto.

Il valore dei ragazzi

“È questo il valore dei nostri ragazzi perduti? – si sono chieste le famiglie – Non accetteremo mai. Qui qualcuno ignora lo choc psicologico di una famiglia che non solo non ha più la propria figlia ma che ha vissuto la morte in diretta fino all’ultimo istante”. I due fidanzati si trovavano al 24esimo piano della Grenfell Tower e rimasero nel proprio alloggio obbedendo all’ordine dei vigili del fuoco di non muoversi. Quando si resero conto che non c’era più nulla da fare chiamarono i propri genitori.

Le aziende a processo

A processo per quanto accaduto ci sono aziende come la Whirlpool, produttrice del frigorifero da cui è partito l’incendio, la Arconic dei pannelli di rivestimento della torre, la Rbck, la Rydon, la Exova, la Celotex, nonché i vigili del fuoco ed il Dipartimento dell’immigrazione della sicurezza.