Rohani: "Forze Usa e Ue in Iran non sono al sicuro"

webinfo@adnkronos.com

"Oggi le forze americane presenti nella regione non sono al sicuro". Lo ha dichiarato il presidente iraniano Hassan Rohani in un discorso trasmesso dalla televisione di Stato, durante il quale ha sottolineato che "le forze del Paesi dell'Unione europea in Medioriente potrebbero in futuro non essere al sicuro''. Rohani ha quindi aggiunto che ''tutte le forze straniere devono lasciare il Medioriente''. 

Gli Stati Uniti, secondo il presidente Rohani, hanno reso la regione del Medioriente ''insicura'' mentre Washington dovrebbe chiedere scusa a Teheran per i ''precedenti crimini'' commessi nella regione.