Rohingya, Onu condanna le violazioni dei diritti umani in Myanmar

Fth

Roma, 28 dic. (askanews) - L'Assemblea generale delle Nazioni Unite ha approvato oggi una risoluzione che condanna le violazioni dei diritti umani contro i musulmani Rohingya e altre minoranze in Myanmar. Lo riferisce la BBC.

La risoluzione invita inoltre il Myanmar a porre fine all'incitamento all'odio nei confronti dei rohingya e di altre minoranze. Migliaia di Rohingya sono stati uccisi e oltre 700.000 sono fuggiti nel vicino Bangladesh durante una repressione dell'esercito nel paese a maggioranza buddista nel 2017.(Segue)