Rojc (Pd): rammarico per assenza forzata da Senato

Rea

Roma, 10 set. (askanews) - "Provo grande rammarico per non aver potuto partecipare al dibattito e al voto di oggi al Senato: ci sono momenti in cui si sente il peso del ruolo e della responsabilità. Confido in una vera svolta per il nostro Paese, in un'atmosfera più serena nella società e nella politica, pur con i gravi problemi da affrontare e le conflittualità politiche. Insomma, abbassiamo la tensione e proviamo a lavorare nell'interesse comune". Così la senatrice Tatjana Rojc (Pd), che oggi è stata costretta ad essere assente da Palazzo Madama a causa di una malattia che le ha impedito di viaggiare da Trieste a Roma per partecipare al voto di fiducia al nuovo Governo.