Rolls-Royce e Hyundai: un protocollo d’intesa per la mobilità aerea avanzata

(Adnkronos) - Rolls-Royce e Hyundai hanno firmato un protocollo d’intesa per innovare la mobilità aerea avanzata.

Introdurre motori elettrici e tecnologia a celle di combustibile a idrogeno nel mercato della mobilità aerea avanzata: la partnership tra Rolls-Royce e Hyundai porterà innovazione in un settore strategico.

Entrambe le aziende puntano alla leadership nel mercato AAM, con l’utilizzo di nuove soluzioni elettriche a batteria e a celle a combustibile nella mobilità aerea urbana e in quella regionale.

Jaiwon Shin, Presidente di Hyundai Motor Group: “Siamo lieti di collaborare con Rolls-Royce per avvalerci alla loro esperienza nel campo dell'aviazione e della certificazione per accelerare lo sviluppo di sistemi di alimentazione a celle a combustibile a idrogeno. Hyundai ha fornito con successo sistemi a celle a combustibile a idrogeno al mercato automobilistico globale e ora sta esplorando la fattibilità delle tecnologie di alimentazione elettrica e a idrogeno nell’ambito aerospaziale. Riteniamo che questa sia la tecnologia chiave per sostenere l'obiettivo dell'industria aeronautica globale di volare a zero emissioni di carbonio entro il 2050”.

Offrire soluzioni nel campo della mobilità area eco-compatibili, portare le celle a combustibile a idrogeno, i sistemi di stoccaggio e nuove infrastrutture nei mercati aerospaziali.

Rob Watson, Presidente di Rolls-Royce Electrical: “Siamo felici di collaborare con Hyundai Motor Group, che ci offre una preziosa opportunità di costruire utilizzando le competenze che ciascuna azienda porta con sé dai settori aerospaziale e automobilistico. Il mercato della mobilità aerea avanzata offre un grande potenziale commerciale e questa collaborazione sostiene le nostre ambizioni comuni di essere leader nel mercato della mobilità aerea avanzata. È anche un'altra dimostrazione del ruolo di Rolls-Royce nella realizzazione di soluzioni che consentiranno ai passeggeri di viaggiare in modo sostenibile e contribuiranno a garantire emissioni nette di carbonio pari a zero entro il 2050”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli