**Roma: 16enne morì investita a San Giovanni, assolto tassista**

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 6 mag. (Adnkronos) – Assolto, con la formula ‘perché il fatto non sussiste’, Claudio Baiocchi, il tassista che il 20 maggio del 2017 investì la 16enne Alice Galli a Largo Amba Aradam, zona San Giovanni a Roma, morta in seguito all’incidente in ospedale. Lo ha deciso il gup di Roma al termine del processo con rito abbreviato dopo che la Procura aveva chiesto una condanna a 8 mesi.

La posizione di Baiocchi era stata archiviata in precedenza dopo che una perizia aveva stabilito che l’uomo procedeva a una velocità di 35 chilometri orari e la ragazza aveva attraversato la strada con il semaforo pedonale rosso. In seguito la famiglia aveva chiesto la riapertura dell’indagine sostenendo che il tassista procedeva a una velocità superiore, come riportato anche nel capo di imputazione, “una velocità di guida calcolata in sede di incidente probatorio in 65 chilometri orari, tale da non consentirgli l’arresto e il controllo del veicolo e di evitare il conseguente impatto con la vittima”. La richiesta aveva portato a un nuovo rinvio a giudizio con l’accusa di omicidio stradale. Accusa che oggi però è caduta e il tassista, difeso dall’avvocato Edmondo Tomaselli, è stato assolto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli