Roma, 19enne tedesca sequestrata e abusata per anni: due arresti

·1 minuto per la lettura
(Getty Creative)
(Getty Creative)

È stata costretta a vivere reclusa in un appartamento assieme al compagno e a un connazionale che hanno abusato sessualmente di lei. È quanto successo a una ragazza tedesca di 19 anni, arrivata in Italia due anni fa assieme al suo compagno, un cittadino pachistano di 29 anni.

Lo scorso 27 maggio è riuscita a scappare, approfittando di un momento di distrazione da parte dei suoi aguzzini, e a chiedere aiuto a un passante che l'ha accompagnata alla Stazione dei Carabinieri di Cesano, in provincia di Roma. I due uomini sono stati arrestati e portati nel carcere di Rieti.

GUARDA ANCHE: Abusi sessuali sulle figlie minori, estradato dalla Scozia

GUARDA ANCHE: Bill Cosby e l’accusa di violenza sessuale: appello alla Corte Suprema della Pennsylvania

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli