Roma, 2 allievi vigili fuoco positivi Covid-19: tamponi per altri 3 -2-

Red/Gtu

Roma, 2 mar. (askanews) - "La completa indagine epidemiologica svolta oggi dal personale medico dell'ospedale Spallanzani ha consentito di individuare gli allievi, gli istruttori e il restante personale entrato in contatto stretto anche con il secondo allievo risultato positivo. Su tre allievi è stato eseguito il tampone, con i risultati che saranno resi noti domani", rende noto il Dipartimento dei vigili del fuoco, sottolineando che comunque "al momento è stato indicato, in attesa di formalizzazione, dal servizio sanitario dello Spallanzani il regime di sorveglianza sanitaria attiva su tutti gli allievi entrati in stretto contatto con i due allievi positivi al test e tuttora presenti nelle Scuole Centrali Antincendi, Gli stessi saranno mantenuti nella struttura fino al termine del periodo di osservazione (di una settimana e di due settimane a seconda del gruppo di contatto)" e "per i restanti allievi non entrati in contatto diretto, si sta valutando la possibilità di procedere con una sorveglianza sanitaria fiduciaria presso i rispettivi domicili. Per gli allievi rientrati nelle proprie abitazioni, è stata confermata la sorveglianza sanitaria fiduciaria presso i rispettivi domicili".

Intanto "proseguono i controlli sul personale della struttura a cura dei medici del Corpo e della task force sanitaria dello Spallanzani".