Roma, 40enne in ospedale con ferite d'arma da fuoco

webinfo@adnkronos.com

Sono in corso le indagini dei carabinieri per fare luce sul caso dell'uomo di 40 anni, che ieri sera è arrivato con propri mezzi all'ospedale Aurelia Hospital, a Roma, con ferite da arma da fuoco.  

L'uomo ha raccontato ai carabinieri, allertati dai sanitari, di essere stato vittima di un tentativo di furto dell'orologio mentre si trovava in auto su via di Boccea, da parte di due persone a bordo di una moto che lo avevano affiancato e, alla sua resistenza, gli avevano sparato. L'uomo, che è stato dimesso con 10 giorni di prognosi, sarebbe già noto alle forze dell'ordine e sono in corso accertamenti per ricostruire l'esatta dinamica dei fatti.