Roma, 52enne perde la vita cadendo dal monopattino elettrico

·2 minuto per la lettura
monopattino elettrico
monopattino elettrico

Tragedia a Roma, dove nel tardo pomeriggio di martedì 22 giugno un uomo di 52 anni, Davide Massimini, è morto sbattendo violentemente contro l’asfalto dopo aver perso il controllo del suo monopattino elettrico. L’incidente è avvenuto lungo viale Castel Porziano, nella zona dell’Infernetto, quartiere della periferia sud della Capitale, anche se al momento non sono ancora chiare le modalità sulle quali stanno indagando gli uomini della Polizia Locale.

Perde il controllo del monopattino elettrico e cade sull’asfalto: Davide Massimini morto a 52 anni

Sul posto sono subito intervenuti gli agenti del X Gruppo Mare della Polizia Locale di Roma Capitale, che hanno effettuato i rilievi del caso cercando di fare luce sulla dinamica dell’incidente. Secondo quando ricostruito al momento infatti, non è esclusa l’ipotesi che il 52enne possa aver perso il controllo del mezzo a causa della pavimentazione stradale sconnessa, combinata alla velocità sostenuta alla quale stava percorrendo il viale.

Nella caduta inoltre, l’uomo ha subito diversi traumi tra cui un trauma carnico e un’importante lesione addominale, proprabilmente dovuta all’impatto con il manubrio del monopattino elettrico sul quale è impattato durante la caduta.

Perde il controllo del monopattino elettrico e cade sull’asfalto, morto 52enne: inutile la corsa in ospedale

Poco dopo l’incidente è subito intervenuto sul posto il personale sanitario del 118, che dopo aver prestato i primi soccorsi all’uomo lo ha trasportato d’urgenza all’ospedale Grassi di Ostia, dove è stato subito sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. Nonostante gli sforzi dei medici però, il 52enne è deceduto a causa delle gravissime ferite riportate nella caduta. Nel frattmpo continuano gli accertamenti da parte delle forze dell’ordine. Al momento, non risultano coinvolti nell’incidente altri veicoli.

Incidente con il monopattino elettrico: caso analogo a Monza

Soltanto pochi giorni fa un incidente analogo era avvenuto a Monza dove nella giornata del 13 giugno un uomo ha accusato un malore mentre era alla guida del suo monopattino elettrico nella zona di via Milano, perdendo il controllo del mezzo e cadendo rovinosamente a terra. Come se non bastasse, mentre l’uomo era agonizzante al suolo un individuo avrebbe approfittato del momento per rubare il monopattino e fuggire indisturbato mentre stavano per sopraggiungere i soccorsi. In seguito l’uomo è stato trasportato in gravi condizioni nel reparto di neurochirurgia dell’ospedale San Gerardo

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli