Roma, 9 kg di cocaina e hashish in casa: finisce ai domiciliari

(Adnkronos) - Nascondeva in casa oltre 9 kg di stupefacente tra cocaina e hashish. Un 48enne è stato arrestato dalla polizia, perché gravemente indiziato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Gli agenti del III Distretto Fidene –Serpentara di Roma, durante un’attività investigativa, hanno individuato il 48enne, che era sospettato di spacciare stupefacenti a bordo di uno scooter in zona Fonte Nuova.

Durante uno dei servizi di appostamento e osservazione, gli investigatori hanno notato lo scooter in via Nomentana, in direzione Colleverde di Guidonia. Immediatamente gli agenti lo hanno pedinato seguendolo fino alla sua abitazione dove l’uomo, una volta parcheggiato il mezzo, è stato bloccato e controllato. A quel punto il 48enne, spontaneamente, ha dichiarato ai poliziotti di avere in casa della sostanza stupefacente.

Perquisita l’abitazione, gli agenti hanno trovato in una piccola cassaforte diverse e numerose dosi di cocaina nonché un sacchetto contenente 1.187 kg di cocaina e 73 panetti di hashish per un peso complessivo di 7,194 kg. Inoltre, è stato sequestrato tutto il materiale usato per il confezionamento e delle bilance di precisione. Alla fine degli accertamenti l’uomo è stato arrestato e, dopo la convalida, il giudice ha disposto il regime degli arresti domiciliari.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli