Roma, accusa benzinaio che l'ha aiutata di averla minacciata con pistola: denunciata

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura
Roma, accusa benzinaio che l'ha aiutata di averla minacciata con pistola: denunciata
Roma, accusa benzinaio che l'ha aiutata di averla minacciata con pistola: denunciata

Quando è andata in ebollizione l’acqua del radiatore della sua auto si è fermata a un distributore di benzina a piazzale Clodio, chiedendo un intervento sull’autovettura. Il benzinaio le ha risolto il problema, aggiungendole del liquido refrigerante, e le ha chiesto in cambio 10 euro. A quel punto la donna ha iniziato a insultarlo e, dopo essersi allontanata, ha chiamato il 112 richiedendo l’intervento della polizia poiché minacciata da un uomo con la pistola.

TI POTREBBE INTERESSARE - Liberata la tartaruga salvata nel Salernitano

Quando sono arrivati gli agenti del commissariato Prati hanno accertato la dinamica dei fatti e cioè che l’uomo, non solo non aveva armi, ma aveva semplicemente effettuato un intervento sull'auto, peraltro dietro richiesta della donna. Sono scattati i controlli sulla donna dai quali sono emersi numerosi precedenti per lesioni, minacce, atti persecutori e truffa. E' così scattata la denuncia per procurato allarme, nonché il provvedimento di allontanamento dal Comune Roma, con divieto di ritorno per un anno.