Roma, ad ottobre il processo d'appello per sindaca Raggi

Nav

Roma, 5 giu. (askanews) - Niente processo d'appello per la sindaca di Roma, Virginia Raggi. Dopo la completa assoluzione in primo grado dall'accusa di falso in relazione alla nomina (poi ritirata) di Renato Marra, fratello del suo ex braccio destro Raffaele, a capo del Dipartimento Turismo di Roma capitale.

A causa dell'emergenza Coronavirus, dello stop seguente e del cambio di calendario per molti altri processi l'udienza per la Raggi slittata al 19 ottobre. I pubblici ministeri hanno fatto appello contro la sentenza di assoluzione del novembre 2018.