Roma, al parco ghiochi di Zoomarine arriva la magia di Camelot

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 19 mag. (askanews) - Alla ricerca della leggendaria terra di Camelot. Duelli, amori, magia e il fascino senza tempo del mitico regno di Re Artù, prendono vita nel parco divertimenti Zoomarine che il 21 e 22 maggio inaugura la sua novità estiva "Camelot", un piccolo mondo a misura di bambino dove la creatività prende il sopravvento. Colori, musiche a tema, in un atmosfera degna delle avventure straordinarie e delle sfide epiche raccontate tra fantasia e storia.

L'attrazione, tra antichi giochi medievali, l'enorme castello con scivoli e passaggi segreti, i temibili draghi da ammirare in un percorso fantastico, sarà aperta ufficialmente dall'eccezionale partecipazione di dame, cavalieri, armigeri, sbandieratori e suonatori di tamburi e chiarine provenienti da "La Giostra Cavalleresca di Sulmona", una delle rievocazioni storiche più antiche d'Italia che si svolge con un fitto calendario di appuntamenti nel bellissimo borgo d'Abruzzo.

In versione rinnovata la Giostra riprenderà quest'anno il cartellone di appuntamenti con la Cordesca, la gara per i bambini (4 e 5 giugno), una mostra d'arte pittorica e vari eventi culturali, che accompagneranno cittadini e turisti fino alla gara che si svolgerà il 30 e 31 luglio, preceduta dal corteo in costume guidato dalla Regina.

A più di tre secoli di distanza dalle ultime edizioni storicamente documentate questo importante evento sarà parzialmente ricostruito al parco Zoomarine. Un lungo corteo con i sontuosi costumi dell'epoca e un avvincente spettacolo con l'esibizione degli abili sbandieratori, pronti ad insegnare ai più audaci questa nobile arte della bandiera tra acrobazie e coreografie d'altri tempi. Previste per i bambini lezioni gratuite per apprendere nozioni utili ed imparare a: suonare i tamburi, lanciare in aria bandiere, duellare come un vero cavaliere.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli