Roma: Alemanno, altre candidature a sindaco siano alla luce del sole

(ASCA) - Roma, 18 apr - ''Certamente io mi candido, chiedo le

primarie, le voglio fare perche' ci vuole una legittimazione

nel centrodestra, se ci sono altre candidature si facciano

avanti. Io sono in campo, se poi altri pensano, industriali,

uomini della societa' civile, altri politici di potere, di

scendere in campo, benissimo. Non penso affatto di essere la

persona migliore della terra, se c'e' qualcosa di meglio lo

devono decidere gli elettori, non qualche lobby nascosta o

tavolo nascosto, non i giornali che cercano in qualche modo

di confondere le idee alla gente''. Cosi' il sindaco di Roma,

Gianni Alemanno, ha ribadito - ospite di Radio Radio - la sua

volonta' a ricandidarsi a sindaco, aggiungendo che la

proposta di altri aspiranti alla poltrona ''si fa alla luce

del sole, i romani hanno il diritto-dovere di scegliere il

loro candidato e il loro sindaco e lo devono fare in

trasparenza. Nessuna operazione di vertice, non ne ho alcuna

percezione ma se per caso qualcuno ci sta pensando se lo levi

dalla testa perche' sono in campo e ci staro' fino in

fondo''.

Ricerca

Le notizie del giorno