Roma, Ama: a gennaio 40 postazioni cassonetti danneggiate

Sis

Roma, 3 feb. (askanews) - "Venerdì 31 gennaio, squadre dedicate hanno provveduto a rimuovere i resti dei cassonetti dati alle fiamme in via Piero Colonna. Nel giro programmato, gli addetti sono anche intervenuti in altre 3 strade dell'XI municipio: via Fenizi, via Pallavicini, via Ciappi. Squadre specializzate intervengono tutti i giorni, senza soluzione di continuità, per sostituire i cassonetti bruciati che però, essendo catalogati come rifiuti combusti, necessitano di particolari procedure di rimozione. Purtroppo quello dei contenitori stradali dati alle fiamme dai vandali è un fenomeno che troppo spesso colpisce la Capitale, provocando un danno per tutti i cittadini. Solo a gennaio, l'azienda è intervenuta su circa 40 postazioni danneggiate da incendi, riposizionando complessivamente 77 nuovi cassonetti. Nel 2019 sono stati complessivamente 460 i cassonetti stradali Ama bruciati e resi non fruibili, mentre nel 2018 erano stati 500 i contenitori dati alle fiamme". Lo comunica Ama in una nota.