Roma, Ama: proseguono operazioni di pulizia e raccolta rifiuti

Red/Nav

Roma, 27 ott. (askanews) - Proseguono anche oggi, in accordo con l'Amministrazione di Roma Capitale, le attività di pulizia e raccolta dei rifiuti da parte di uomini e mezzi Ama su tutto il territorio cittadino, dopo lo sciopero proclamato per l'intera giornata di venerdì 25 ottobre al quale, dall'estrazione dati dal sistema operativo, risulta aver aderito complessivamente, nei vari turni di lavoro nell'arco delle 24 ore, il 37% dei dipendenti. Lo comunica in una nota Ama S.p.A.

Le attività di pulizia/raccolta dei rifiuti interessano in primo luogo punti sensibili come aree esterne di plessi scolastici, ospedali, asili nido, ASL, cliniche, strutture socio-assistenziali, ecc. Interventi mirati vengono svolti anche all'interno degli 11 cimiteri capitolini gestiti da Ama, in particolare Verano, Prima Porta, Laurentino, dove sono già scattate le iniziative legate al "Progetto accoglienza" che andrà avanti fino a domenica 3 novembre.

Già per tutta la giornata di ieri, sabato 26 ottobre, compattatori della Municipalizzata capitolina per l'Ambiente sono stati all'opera con giri di raccolta supplementari per svuotare i contenitori stradali, mentre squadre di operatori ecologici sono stati impegnati in attività di pulizia e di rimozione di eventuali surplus di scarti intorno alle postazioni. La situazione viene monitorata costantemente su tutto il territorio da tecnici operativi.