Roma, anarchici in corteo: bloccato Lungotevere

(Adnkronos) - Il gruppo di circa 200 anarchici, che stava manifestando contro il regime del 41 bis per Alfredo Cospito in piazza Gioacchino Belli a Roma, si è spostato sul Lungotevere all'altezza del ministero della Salute bloccando il traffico. Alcuni manifestanti, che espongono uno striscione con su scritto 'Fuori Alfredo dal 41 bis', indossano caschi e sono seguiti a distanza ravvicinata dai blindati della polizia e dagli uomini delle forze dell'ordine schierati in assetto antisommossa. Anche bastoni tra i manifestanti.

"No 41 bis, no ergastolo ostativo", si legge su uno degli striscioni che espongono. Gli anarchici si sono poi mossi in corteo percorrendo ponte Palatino e accendendo fumogeni rossi e neri. Il corteo si è, poi, sciolto all'altezza di viale Aventino, dopo essere passati per il Circo Massimo.