Roma in ansia per le condizioni di Veretout: attesa per gli esami, i possibili tempi di recupero

Stefano Bertocchi
·1 minuto per la lettura

La Roma è in ansia per le condizioni fisiche di Jordan Veretout, uscito in anticipo dal Franchi di Firenze per un problema muscolare. Dopo uno scatto effettuato nell'azione del pareggio viola, il centrocampista si è fermato richiamando l'attenzione della panchina con la mano portata immediatamente all'altezza del flessore della gamba destra.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Il francese ha poi lasciato il campo al 60' della partita contro la Fiorentina ed è stato riaccompagnato negli spogliatoi dallo staff sanitario giallorosso, che nelle prossime ore sottoporrà il giocatore agli esami strumentali del caso che permetteranno di avere più chiarezza sull'entità dell'infortunio e sui conseguenti tempi di recupero.

La paura è che si possa trattare di una lesione importante che potrebbe tenerlo ai box per un periodo minimo di 3 settimane, ma il rischio per Paulo Fonseca è di non averlo a disposizione per circa un mese. La speranza del portoghese è di riavere Veretout per i primi di aprile, dopo l'ultima sosta per le nazionali: in questo caso salterebbe dunque le sfide contro Genoa, Shakhtar Donetsk (andata e ritorno), Parma e Napoli. Gli esami chiariranno meglio la situazione.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Roma e della Serie A.