Roma, apre Assemblea in Campidoglio. De Vito: ci sono condizioni

Sis

Roma, 18 giu. (askanews) - Alla fine la maggioranza M5S ha parzialmente ceduto all'invito del presidente dell'Assemblea Capitolina a tornare il Aula: al quarto appello la seduta odierna, con il sostegno delle opposizioni al numero legale, si aperta in Aula Giulio Cesare con 23 presenze, dopo 3 mesi e 5 giorni dalla sospensione dei lavori del Consiglio comunale in presenza. De Vito, in apertura dei lavori, ha rivolto "un sentito ringraziamento nei confronti degli uffici e i dipartimenti capitolini per il lavoro che hanno svolto per consentire la prosecuzione della democrazia, con i consigli i videoconferenza, peraltro in smart working", accolto da un applauso di tutti i consiglieri. Il primo consiglio online, ha ricordato De Vito "si svolto il 26 marzo, dal secondo consiglio abbiamo riattivato la traduzione Lis, poi addirittura la votazione. I canali streaming per le commissioni, alla fine, sono stati tre. Ringrazio i consiglieri nelle persone dei capigruppo che mi hanno sempre sostenuto in questo passaggio delicato - ha aggiunto De Vito, che ha ricordato di aver - fortemente insistito per quella modalit, ma ricordo ancora le titubanze quando approvavamo il decreto qualche giorno dopo". Dal 26 marzo, ha detto De Vito abbiamo svolto 23 consigli in videoconferenza, gli atti approvati sono 53 delibere e 33 mozioni, cio 86 e solo gli atti approvati. Sono state svolte 226 commissioni in 59 giorni feriali, la prima il 30 marzo, con un ritmo di 3,8 commissioni al giorno, una media superiore al pre-emergenza". "Devo dire - ha aggiunto De Vito - e mi rivolgo ai capigruppo, che credo che sa il tempo di ripartire. Il 18 maggio ripartivano i bar, i centri estetici, i musei e i centri sportivi, si riprendeva a celebrare le messe. E' un atto dovuto che le istituzioni segnino un esempio, e in tal senso tutte le istituzioni si stanno muovendo. La Regione Lazio - ha ricordato De Vito - dal 20 maggio ha ricominciato a fare i consigli in presenza, da ultimo ieri. Bench ritenga che questo esperimento online ha dato un esito molto positivo, lavorare in presenza fisica d altri risultati. Siamo tutti con le mascherine, anzi vi invito a metterle - ha chiosato - Credo ci siano tutte le condizioni per continuare in Aula, buon lavoro a tutti", ha concluso.