Roma, arresti domiciliari per unfunzionario della Polizia locale

Cro/Ska

Roma, 5 feb. (askanews) - Questa mattina agenti del Comando Generale della Polizia Locale di Roma Capitale hanno eseguito una misura di custodia cautelare, emessa dal Tribunale di Roma, nei confronti di un funzionario del Reparto Amministrativa del III Gruppo Nomentano, per il quale sono stati disposti gli arresti domiciliari per reati di corruzione.

Le indagini, avviate diversi mesi fa, condotte dagli agenti della Polizia di Stato del commissariato Fidene Serpentara, diretto da Fabio Germani, congiuntamente agli agenti di Polizia Locale del Gruppo Nomentano, sono state coordinate dalla Procura di Roma, che fornirà in conferenza stampa, oggi alle ore 12.00, ulteriori dettagli sulla vicenda.