Roma: arresti usura ed estorsione, fra vittime anche ex calciatore

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 23 mar. (Adnkronos) – C’è anche un ex calciatore fra le vittime del giro di usura ed estorsione sgominato dall’operazione degli agenti della Squadra Mobile di Roma. L’indagine, coordinata dai procuratori aggiunti Ilaria Calò e Lucia Lotti, con i pm Giovanni Musarò e Giulia Guccione, è partita dalla denuncia sporta nel 2018 da una vittima, un piccolo imprenditore, per un tentativo di estorsione da parte di due degli arrestati.

In una telefonata intercettata dagli inquirenti, l’ex calciatore, che in passato ha giocato in diverse squadre di calcio, anche di serie A e serie B, telefona a uno degli arrestati, Giuseppe Piromalli, per chiedere un prestito di 50 euro. “Sì ma certe cose non me le devi di’ pe’ telefono…io te vojo bene…” gli risponde Piromalli. L’uomo, sentito dagli investigatori, ha dichiarato di non aver mai chiesto soldi a privati e di non aver mai avuto contatti con usurai.