Roma, Assemblea unanime impegna Raggi: sostegno Pecora elettrica

Sis

Roma, 7 nov. (askanews) - L'Assemblea capitolina ha approvato all'unanimità, con 29 voti favorevoli, una mozione a favore della libreria di Centocelle La Pecora Elettrica bruciata l'altroieri notte per la seconda volta da ignoti. L'Assemblea ha impegnato la sindaca di Roma Virginia Raggi a esprimere "totale vicinanza e solidarietà ai proprietari della libreria e ai cittadini del V Municipio" ma anche a "attivarsi e valutare ogni utile forma di sostegno economico e sociale" alla realtà. L'articolato chiede, inoltre, alla Giunta di valutare "ogni strumento e forma di contrasto a questi fenomeni" che si ripetono nella capitale. E' stato proposto al comune di promuovere Feste e/o festival per attivare la zona interessata da diversi attentati con lezioni, laboratori, performance, teatro, lezioni in strada, perché chiunque pensi di intimidire o colpire il quartiere "trovi l'azione coordinata di istituzioni, cittadini e associazioni" del territori. Si chiede, infine, di considerare le librerie indipendenti come presidi nei territori e si chiede ai Municipi di stipulare con le associazioni che le animano protocolli d'intesa per valutare anche misure di agevolazione fiscale e sostegno specifico.