Roma, Assotutela: unica forma d'arte della Raggi è l'incuria

Red/Nav

Roma, 26 ago. (askanews) - "Oggi la sindaca Raggi, annunciando l'avviso pubblico di 'Contemporaneamente Roma', ha sottolineato che l'autunno capitolino sarà dedicato all'offerta culturale e alla produzione contemporanea. Davvero un intento nobile che, come al solito, temiamo sia destinato a rimanere nel cassetto dei sogni e delle promesse non mantenute. Speriamo davvero di sbagliarci". Così, in una nota, il presidente nazionale di Assotutela, Michel Emi Maritato.

Poi aggiunge: "Tuttavia vogliamo rivolgere i nostri 'complimenti' alla prima cittadine perché una forma di arte a Roma l'ha promossa e con risultati 'notevoli': quella dell'incuria e dell'abbandono in cui versa la Capitale d'Italia, tra immondizia, decoro urbano ai minimi e animali affamati. Davvero un quadro preoccupante, purtroppo non dipinto ma quanto mai reale". Maritato è stato, nelle ultime elezioni, candidato sindaco al Comune di Roma.