Roma, Atac: nessun rischio sicurezza sui treni della Roma-Viterbo

Red/Sav

Roma, 12 feb. (askanews) - "In relazione a notizie di stampa, che riportano di un malfunzionamento avvenuto nei giorni scorsi a un treno in manovra senza passeggeri a bordo della linea Roma-Viterbo, Atac precisa che si è trattato di un guasto alla barra accoppiatrice di due vagoni che non ha provocato né poteva provocare problemi visto che sui mezzi esistono dispositivi appositamente studiati per garantire la sicurezza. Il treno guasto è stato condotto in officina per le riparazioni". Lo spiega l'Atac in una nota.

"Atac ha disposto controlli sulle barre accoppiatrici degli altri mezzi a disposizione della linea con il coinvolgimento diretto del costruttore. Atac sottolinea che questa tipologia di guasto non si è mai verificata negli ultimi 35 anni. L'azienda ha informato gli enti competenti e ha nominato una commissione tecnica per gli approfondimenti. Atac ribadisce che tutti i treni in servizio rispettano i requisiti di sicurezza previsti dalle norme di legge", conclude la nota.