Roma, in Aula mozioni su sgomberi, assorbenti, taser ai vigili

Sis

Roma, 6 ago. (askanews) - Aula Giulio Cesare piena di atti eterogenei all'attenzione dell'Assemblea Capitolina prima della pausa estiva dei lavori. All'ordine del giorno della seduta convocata per oggi 6 agosto dalle 15.00 alle 20.00 e giovedì 8 agosto dalle 14 alle 20 i consiglieri di maggioranza e opposizione si troveranno ad affrontare tre delibere: due della Giunta Raggi per la decadenza del Piano di zona Colle fiorito e per la risistemazione dell'Area Fiera di Roma con una variante urbanistica, e una, di iniziativa dei consiglieri M5S, per sviluppare l'area dedicata alla partecipazione dei cittadini nel sito internet di Roma Capitale. Le oltre 20 mozioni all'Odg, invece, sia della maggioranza sia dell'opposizione, sono dedicate a molti temi diversi, dalla stretta attualità alle curiosità. Due mozioni, una M5S e una Pd-Misto chiedono l'una un "Piano straordinario" per gli interventi di sgombero degli immobili occupati spinto dal ministro dell'Intero Matteo Salvini, l'altra che Raggi e la sua Giunta riferiscano in Aula sul piano prefettizio e sulle iniziative del Comune in merito. La Lega, con il consigliere Maurizio Politi, chiede l'impegno della sindaca Raggi a dotare il corpo della Polizia locale di Taser, Fdi chiede l'annullamento in autotutela del bando controverso per le mense scolastiche del Comune, Grancio del gruppo Misto chiede il rafforzamento del controllo delle soste irregolari mentre il Pd chiede un incremento al contrasto alle violenze di genere, richiesta rafforzata anche da una mozione di maggioranza che chiede anche alla Sindaca si monitorare gli affidamenti extra familiari dei minori sotto la sua tutela, come riflesso al caso di Bibbiano. Infine, sempre nell'ambito del sostegno alla parità tra i generi, alcuni consiglieri del Pd chiedono, tra l'altro, un impegno di sindaca e Giunta ad agire presso il Governo per ridurre l'Iva sugli assorbenti femminili.