Roma, aveva in negozio 300 chili di botti illegali: denunciato

Roma, 18 dic. (LaPresse) - Aveva nel suo negozio fuochi pirotecnici illegali. Per questo i carabinieri di Roma hanno denunciato un cinese di 35 anni, titolare di un esercizio commerciale in viale Sacco e Vanzetti, zona Grotta di Gregna. I militari hanno rinvenuto nascosti in uno scantinato circa 300 chili di botti che sono stati sequestrati in attesa di essere distrutti. Il cittadino cinese dovrà rispondere di commercio abusivo di materie esplodenti.

Ricerca

Le notizie del giorno