Roma, Baglio(Pd): speso solo 16% investimenti fate solo annunci

Sis

Roma, 29 ott. (askanews) - "Siamo in Aula per una variazione di bilancio 'leggera', come l'ha definita l'assessore Lemmetti. Ci viene detto che si sono impegnati quasi tutti i 5 miliardi della spesa corrente, ma siamo al 16% per l'impegno degli investimenti. Lo raccontate dal 2016, lei assessore non c'era, che l'importante per Roma sono gli investimenti, e che il suo compito sarebbe stato di imporre e verificare che gli assessori facessero il loro lavoro e portassero a termine i progetti. Il 16% speso significa che Roma è ferma". Lo ha detto la consigliera capitolina del Pd Valeria Baglio, aprendo la discussione generale della delibera n. 122/2019 "Variazione al Bilancio di Previsione 2019-2021 n. 3". "Abbiamo fatto oggi ben tre commissioni su sollecitazione dell'opposizione con l'assessore Lemmetti - ha raccontato Baglio -, per essere messi in condizione di avere tutte le carte. Assistiamo molte volte a illustrazioni parziali di pochi minuti e non otteniamo risposta ai quesiti che formuliamo. Anzi, l'assessore non resta nemmeno in Aula per fornisci riscontri". Ultimo rilievo della Baglio, rispetto al nuovo sistema operativo per la contabilità: "apprendiamo dal parere Oref che ci sono stati alcuni prospetti trasmessi sono stati elaborati dagli uffici al di fuori della procedura JRoma, quella messa in campo da questa amministrazione. Abbiamo chiesto perché siano fuori dal sistema informatico, ci è stato risposto che manca il contributo di soggiorno, che viene gestito diversamente. La realtà, dunque, è che questo sistema, sperimentato al momento solo in alcune piccole città toscane, non all'altezza della Capitael anche se sono stati spesi alcuni milioni per il software e la formazione del personale che lo utilizza. Questo deficit è abbastanza grave", ha concluso