Roma, bimba muore in campo nomadi: indagati i genitori


Una neonata di cinque mesi è deceduta nel campo rom di via Candoni a Roma. La bimba è stata trovata già priva di vita quando i soccorsi del 118 sono arrivati sul posto e hanno tentato di rianimarla.

La Procura ha disposto l'autopsia per accertare le cause del decesso e, al momento, indaga sui genitori. I Carabinieri della Compagnia Roma Eur a cui sono state affidate le indagini, infatti, non escludono che la morte sia “conseguenza di un altro reato”, essendo in qualche modo legata alla malnutrizione di cui era vittima la piccola, di cui sarebbero responsabili i genitori. Questo rientrerebbe nella fattispecie penale del maltrattamento in famiglia.


GUARDA ANCHE: Urla e percosse, arrestata una maestra a Caltanissetta