Roma, bimbo intossicato da hashish: arrestati due zii

webinfo@adnkronos.com

Un bimbo di 19 mesi intossicato da hashish: il piccolo, ricoverato al San Camillo a Roma, si trova in prognosi riservata ma non sarebbe in pericolo di vita. Sono stati proprio i sanitari a rivolgersi alle forze dell'ordine dopo l'arrivo in ospedale del bimbo intossicato portato dalla mamma. 

Una pattuglia della polizia si è recata all'abitazione della famiglia dove ha trovato 200 grammi di cocaina, un bilancino di precisione, il materiale per il confezionamento della droga. Due fratelli della madre e zii del piccolo, uno dei quali è minorenne, sono stati arrestati per detenzione e spaccio di droga, mentre i genitori del bambino sono stati denunciati per lesioni.