Roma, blitz antidroga CC a San Basilio: tre pusher in manette

Cro-Mpd

Roma, 5 gen. (askanews) - E' scattato ieri un nuovo blitz antidroga dei Carabinieri della Compagnia Roma Montesacro nel quartiere San Basilio, una delle principali piazze di spaccio della Capitale. In manette, con l'accusa di spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti, sono finiti tre romani, di 25, 26 e 46 anni, tutti senza occupazione e già noti alle forze dell'ordine per i loro trascorsi negli ambienti della droga. Ieri mattina, transitando in via Luigi Gigliotti, i Carabinieri hanno sorpreso i tre mentre cedevano alcune dosi di droga a due giovani e sono intervenuti.

Bloccati i pusher, i Carabinieri hanno poi identificato gli acquirenti, poi segnalati all'Ufficio Territoriale del Governo di Roma, quali assuntori. Le successive perquisizioni nelle abitazioni degli arrestati, poco distanti, hanno permesso ai Carabinieri di rinvenire in totale 70 g di cocaina e decine di dosi marijuana, oltre a 200 euro in contanti, ritenuti provento delle attività illecite. I pusher sono stati portati in caserma e trattenuti in attesa del rito direttissimo.