Roma, blitz antidroga a San Basilio: 16 arresti

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Blitz antidroga a San Basilio. I carabinieri del Comando Provinciale di Roma stanno eseguendo un’ordinanza emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Roma, su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia, che dispone l’arresto per 16 persone ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti, spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso.

Gli arresti sono il frutto di ininterrotte indagini, coordinate dalla Dda capitolina e delegate ai carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Roma Montesacro, che hanno consentito di disarticolare un'organizzazione criminale dedita al traffico, alla detenzione e allo spaccio di hashish, cocaina e marijuana, operante in una delle più importanti piazze di spaccio del quartiere romano di San Basilio, convenzionalmente chiamata 'La Lupa', tra le strade di via Luigi Gigliotti, via Carlo Tranfo e via Girolamo Mechelli, dove chiunque avesse voluto acquistare cocaina, hashish e marijuana, avrebbe potuto trovare un "mercato" sempre aperto sia di giorno che di notte.

Le attività investigative, condotte con notevoli difficoltà a causa della costante presenza delle cosiddette "vedette" in tutta l’area, hanno consentito di arrestare in flagranza di reato 31 persone.