Roma, Bordoni (Lega): vengono al pettine nodi Tmb Rocca Cencia

Sis

Roma, 30 lug. (askanews) - Per il Tmb di Rocca Cencia, con il nuovo provvedimento di sequestro, la gestione passa per intero all'amministratore giudiziario per un piano di interventi di manutenzione straordinaria necessari all'adeguamento tecnico della struttura. "Il rifiuto alla nostra richiesta di accesso all'impianto durante il sopralluogo con Matteo Salvini assume un significato diverso; oggi i nodi vengono al pettine e finalmente è chiaro a tutti che non eravamo solo noi a nutrire dei dubbi sulla funzionalità dei processi all'interno della struttura". Così in una nota il consigliere capitolino della Lega-Salvini Premier Davide Bordoni. "Ci aspettiamo che il Comune prenda coscienza di quanto è accaduto, quasi 5 anni di nulla, di chiacchiere e di fantasiose strategie per risolvere il problema dei rifiuti di Roma e alla fine ci ritroviamo a dover riaprire le discariche", conclude Bordoni.

Il nostro obiettivo è quello di creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano interagire tra loro sulla base di interessi e passioni comuni. Per migliorare l’esperienza della nostra community abbiamo sospeso temporaneamente i commenti agli articoli.