Roma: Brescia, 'comitato ristretto per legge su poteri speciali'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 12 apr. (Adnkronos) – “Sui poteri speciali per Roma serve un impegno comune di tutti i gruppi. Per questo abbiamo deciso di procedere con un comitato ristretto a cui parteciperanno i relatori, i rappresentanti di tutti i gruppi e il presidente della commissione. Con le designazioni da parte dei Gruppi il comitato è pronto per lavorare sulle proposte di legge costituzionali e ordinarie all’esame della commissione, con l’obiettivo di arrivare a testi il più possibile condivisi. Domani continuerà il ciclo di audizioni che proseguirà nella giornata di giovedì e ascolteremo i professori Aristide Police, Achille Chiappetti, Alessandro Ricci e Maria Prezioso”. Lo annuncia Giuseppe Brescia, presidente della commissione Affari costituzionali della Camera e deputato del Movimento 5 Stelle. Del comitato ristretto faranno parte i relatori Annagrazia Calabria, Stefano Ceccanti e Francesco Silvestri, lo stesso Brescia, Vittoria Baldino, Francesca Flati e Manuel Tuzi (Movimento 5 Stelle), Lucia Ciampi e Roberto Morassut (Partito democratico), Sara De Angelis e Igor Iezzi (Lega), Paolo Barelli e Felice Maurizio D’Ettore (Forza Italia), Renate Gebhard e Riccardo Magi (Misto), Emanuele Prisco (Fratelli d’Italia), Luciano Nobili (Italia viva) e Stefano Fassina (Liberi e uguali).