Roma: Bvlgari & Mausoleo Augusto, installazione con effigie imperatore

webinfo@adnkronos.com
·2 minuto per la lettura

Dopo l’annuncio della riapertura del Mausoleo di Augusto prevista per marzo 2021, Bvlgari si schiera in prima linea per contribuire alla valorizzazione dello straordinario sito archeologico e di Piazza Augusto Imperatore sostenuta dalla sindaca di Roma Virginia Raggi, dalla sovrintendenza capitolina e dalla Fondazione Tim. Il primo atto di questo impegno sarà uno spettacolare video mapping realizzato dalla maison che animerà Piazza Augusto Imperatore. L’imponente installazione artistica, lunga 120 mt, dominerà la parte superiore della facciata dell’edificio situato di fronte al mausoleo di Augusto che dal 2022 ospiterà il nuovo Bvlgari Hotel a Roma.

L’iniziativa si inserisce in un progetto più ampio sostenuto da Bvlgari che vedrà nel prossimo futuro la riqualificazione di Piazza Augusto Imperatore per conferirle la fruibilità e il decoro che merita come spazio dedicato alla celebrazione del primo grande imperatore romano che attuò la trasformazione urbanistica e architettonica dell’Urbe in chiave monumentale.

n questa stessa ottica, Bvlgari ha finanziato nei mesi scorsi il relamping dell’impianto di illuminazione dell’Ara Pacis per consentire di ammirare ancora meglio i fregi e le decorazioni nel recinto rettangolare e sull’altare. L’Hotel Bvlgari che sorgerà su Piazza Augusto Imperatore diverrà a sua volta un luogo in cui l’arte e la bellezza di Roma verranno raccontate ed esaltate in tutta la loro magnificenza.

L’impegno per Piazza Augusto Imperatore costituisce un ulteriore tassello della incessante dedizione di Bvlgari nel preservare e promuovere i tesori artistici e culturali della capitale affinché romani e turisti possano ammirarli in tutto il loro splendore. Il video mapping, caratterizzato dall’iconico motivo Serpenti di Bvlgari e da una moneta romana stilizzata con l’effigie di Augusto che si stagliano su un cielo stellato, è anche un messaggio speranza e ottimismo affinché gli ultimi giorni del 2020 e l’inizio del 2021 segnino una nuova rinascita per la città dopo i difficilissimi mesi di pandemia.

Nove proiettori collocati nel giardino del Mausoleo di Augusto puntati sulla facciata dell’edificio si accenderanno ogni sera alle 19 fino all’alba del giorno successivo, facendo brillare nella notte la magia e l’incanto dell’atmosfera natalizia.

Jean-Christophe Babin, amministratore delegato del Gruppo Bvlgari, ha così commentato: "questo video mapping rappresenta una simbolica luce che accendiamo su Roma per ribadire ancora una volta il nostro incondizionato amore per questa città e il nostro impegno per il suo futuro. Nei prossimi mesi saremo in prima linea per riqualificare Piazza Augusto Imperatore e farla emergere come l’ennesimo tesoro custodito dalla Città Eterna. Ringrazio il comune di Roma e la Sovrintendenza per il tempestivo ed entusiastico supporto. Non c’è nulla di più esaltante che condividere una passione e poter restituire a questa città l’ispirazione che ci dona da oltre 130 anni".