Roma, Cafarotti: 3 marzo tavolo su impatti turismo con operatori

Sis

Roma, 27 feb. (askanews) - "Il turismo subisce una sofferenza epocale: pioggia di disdette negli alberghi e ristoranti vuoti, benché Roma sia sicurissima. Non solo: da noi si guarisce grazie all'ospedale Spallanzani, eccellenza riconosciuta a livello mondiale". Lo scrive su Fb l'assessore al Commercio di Roma Carlo Cafarotti. "L'emergenza Coronavirus colpisce tutti - spiega l'assessore - sebbene, lo ripetiamo, Roma abbia il semaforo verde. Rispetto all'indotto turistico, abbiamo convocato un tavolo strettamente operativo per far fronte a tutto questo: il prossimo 3 marzo, analizzeremo con la filiera di comparto i numeri oggettivi della ricaduta in città, per coordinare attività di comunicazione mirata e stilare insieme la lista di istanze da presentare al Governo con la massima urgenza". Il turismo, aggiunge Cafarotti "è un motore importante del Pil capitolino e nazionale: chi affronta lunghi viaggi per venire a Roma, spesso visita a seguire anche il resto d'Italia. Le persone che mettono in moto questa macchina, i professionisti che lavorano all'accoglienza, alla ristorazione, alla congressistica e all'intrattenimento, sono tra le nostre priorità. Siamo al loro fianco per dare risposte e risolvere problemi", conclude.