Roma, Campidoglio: cominciati lavori cavità sotterranne via Formia

Gci

Roma, 13 set. (askanews) - Proseguono i lavori di riempimento delle cavità sotterranee di Via Formia e delle vie limitrofe. Un intervento determinante per i cittadini del V municipio. Si è svolta oggi un'assemblea pubblica, nella parrocchia di Santa Maria Mediatrice, per condividere con i residenti le fasi di svolgimento dei lavori che riguardano la zona. Oltre al riempimento delle cavità sotterranee è prevista la costruzione della rete fognaria, da parte di Acea Ato2, la cui interlocuzione con i tecnici del Dipartimento Simu e con il Municipio V è stata costante.

Il quartiere "Villini Santa Maria" è caratterizzato da una diffusa rete di cavità e gallerie sotterranee legate all'intensa attività estrattiva di materiale pozzolanico, ed è rimasto privo di una rete fognaria e del servizio di raccolta e smaltimento delle acque sanitarie provenienti dalle abitazioni. È quindi fondamentale, come primo passo, bonificare l'esteso sistema caveale per passare poi, grazie al progetto di Acea Ato2, alla definitiva risoluzione del problema della rete fognaria.

"Questa è un'occasione di interazione con la cittadinanza estremamente importante - ha detto la sindaca Virginia Raggi - stiamo lavorando in un clima di progettualità condivisa, raccogliendo le richieste dei romani e rispondendo loro con atti concreti, amministrativi ed operativi. Abbiamo investito nei servizi a cui hanno diritto tutti i cittadini. Ringrazio i residenti del V municipio per la presenza e il dialogo".

"Siamo estremamente orgogliosi dell'evoluzione di questo progetto - afferma l'Assessora alle Infrastrutture Margherita Gatta - che colma un vuoto inammissibile delle precedenti amministrazioni. Abbiamo avuto il coraggio di invertire la rotta e di adoperarci con impegno per un obiettivo determinante per la cittadinanza".

"È soprattutto una vittoria dei cittadini che per ben 60 anni sono rimasti inascoltati - sottolinea la Presidente della Commissione Lavori Pubblici Alessandra Agnello - Nel 2016, appena insediati, ci è apparso subito urgente ed importate affrontare in modo risolutivo il riempimento delle cavità presenti in via Formia e nelle strade limitrofe per realizzare successivamente la rete fognaria a cura di AceaATO2. Ancora una volta abbiamo dato voce ai cittadini ed affrontato insieme il percorso per vedere finalmente cessati i gravi disagi subiti per decenni".