Roma, Campidoglio: esternalizzati registri

Cro/Mpd

Roma, 12 ago. (askanews) - "In merito a quanto riportato da un organo di informazione si precisa che le attività legate allo Stato Civile che sono state esternalizzate, a partire dal 2010, riguardano esclusivamente il trasporto e il riposizionamento dei registri. Non riguardano, invece, scansione e digitalizzazione.

Occorre anche precisare che giornalmente vengono movimentati 1200 volumi delle dimensioni di cm. 45 x 33 contenenti 198 pagine ciascuno. L'altezza delle scaffalature è di 3 metri da raggiungere con scale di sicurezza.

Il lavoro affidato esternamente consiste, quindi, nel prelevare i volumi dagli scaffali e nel riporli dove erano stati prelevati.

E' evidente che nel processo di dematerializzazione degli atti gran parte del lavoro consiste in attività di facchinaggio".

Lo riferisce il Campidoglio.