Roma, carabinieri nelle piazze di spaccio della Capitale

Red/Nav

Roma, 21 dic. (askanews) - Nuova offensiva dei Carabinieri di Roma nelle piazze di spaccio della Capitale. I militari dell'Arma del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Montesacro hanno arrestato 2 uomini italiani di 39 e 57 anni, entrambi già conosciuti alle forze dell'ordine, sorpresi in via Luigi Gigliotti in possesso di 82 g. di hashish e 56 g. di marijuana, oltre a 280 euro in contanti, ritenuti provento della loro illecita attività. I pusher sono stati posti agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

Al Quarticciolo, invece, i Carabinieri della Stazione Roma Tor Tre Teste hanno arrestato un romano di 37 anni, dicato residente ad Ardea, attualmente sottoposto all'obbligo di presentazione alla P.G., e denunciato a piede libero una ragazza romana di 37 anni, incensurata, sorpresi in piazza del Quarticciolo a cedere degli involucri contenenti delle modiche dosi di cocaina. Dalle loro tasche, inoltre, sono spuntate circa 490 euro in contanti, probabile incasso della loro attività di spaccio. Il 37enne arrestato è stato trattenuto in caserma in attesa del rito direttissimo.