Roma: Cassese, 'Calenda opportunità, città in condizioni da Africa centrale'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 30 set. (Adnkronos) – Carlo Calenda è “una grande opportunità” per Roma. Lo scrive il giurista Sabino Cassese sul terzo numero del settimanale The Post Internazionale-TPI, in edicola da venerdì 1 ottobre. “Se il leader di Azione riuscisse davvero nell'impresa di diventare sindaco, questa potrebbe essere una buona soluzione per Roma”, scrive Cassese.

Il giudice emerito della Corte Costituzionale traccia un bilancio disastroso sulla situazione attuale di Roma: “Nelle ultime legislature si sono cimentati tutti gli schieramenti politici” e tutti hanno prodotto “esiti negativi per la città. “Strade, servizi urbani, trasporti cittadini, e ciclo di smaltimento dei rifiuti si trovano oggi, in qualsiasi campo, in condizioni da Africa centrale”, attacca Cassese. “Ai Parioli, che non è certo una lontana e disagiata periferia, si possono vedere zone che ricordano Hiroshima dopo il bombardamento americano”.

“Dopo anni di amministratori assenti, o distratti da altri problemi, il fatto che una persona come Carlo Calenda si voglia impegnare nel governo della città può essere una fortuna, da cogliere prima che i romani fuggano a Milano o che qualcuno proponga di trasferire di nuovo la capitale a Firenze”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli