Roma, Castiglione: non affrettiamo sfratti ex custodi da scuole

Sis

Roma, 12 apr. (askanews) - E' stata bocciata con 24 voti contrari e 9 favorevoli la proposta n. 90/2017. a firma delle consigliere Pd Celli e Baglio recante "Autorizzazione al mantenimento dell'utilizzo degli alloggi di servizio siti presso plessi e strutture scolastiche di proprietà capitolina da parte di custodi posti in quiescenza". Contrario alla proposta anche il parere degli uffici capitolini.

"Ci troviamo a affrontare un tema che è molto caro a questa amministrazione ma è molto ingarbugliato - ha spiegato nel corso della seduta odierna l'assessora capitolina al Patrimonio Rosalba Castiglione -. Nel corso degli anni si è sempre più avviluppato su se stesso. Abbiamo predisposto degli atti che non hanno avuto neanche per noi pareri positivi e quindi ci stiamo sforzando di trovare altre soluzioni. E' un problema grosso sia per l'età delle persone coinvolte, sia per le situazioni che si sono venute a creare nelle scuole".

La Giunta Raggi, ha spiegato Castiglione "non ha come priorità quella di mettere per strada questi ex custodi in pensione, ma abbiamo proceduto a sgomberare quelle situazioni che avevano creato situazioni di estremo disagio e pericolo all'interno delle scuole. Stiamo lavorando seriamente per trovare una soluzione per risolvere gli ostacoli amministrativi per trovare un percorso verso una soluzione finale".

Il dipartimento Patrimonio, nel frattempo "sta procedendo a verifiche patrimoniali, quindi non sta affrettando gli sgomberi. A quello che mi risulta sono stati soltanto sgomberati quattro soggetti - ha spiegato Castiglione -: il figlio di un ex custode trovato in possesso di stupefacenti, un ex portiere che aveva inforconato la preside, e la figlia di un portiere che aveva perso i genitori ed è stata presa in carico dei servizi sociali, un quarto caso svolto nei confronti della moglie di un ex custode, che aveva altre residenze".

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità